fbpx

La transiberiana d’Italia

Itinerario:

Scritto il da Maria Chiara Ferraù

La Transiberiana non è un viaggio, ma un mito. Una linea ferrata costruita dagli Zar di Russia che unisce Mosca a Pechino in 9.000 km tra steppe, città, dacie e yurte. Pochi sanno però che anche in Italia esiste una ferrovia “transiberiana”.

Una linea ferrata ce collega Sulmona a Isernia e che arriva a toccare i 1262 metri sul livello del mare alla stazione di Rivisondoli-Pescocostanzo, la seconda stazione più alta d’Italia dopo quella del Brennero a 1371 metri sul livello del mare.

Qui non passano più i treni passeggeri dal 2011, ma grazie all’associazione Le Rotaie passano ancora i treni storici. Un viaggio fra le vette e il verde intenso dell’Abruzzo, fra natura incontaminata e piccoli borghi.

Condividi questo articolo


Ex-Italy

  • info@exitaly.it
  • +39 347 8817366

Follow Us

Ex-Italy s.r.l. - Via Ciarli 20 - 17019 - Varazze (SV)
P.I.: 01800130096 - Rea SV-217944 - C.S.: 10.000,00